Skip to content

Manca poco al BTO dell’isola d’Elba. Due giorni per imparare e conversare di travel 2.0

16 maggio 2010

Manca ormai pochissimo al BTO – Buy Tourism Online Edizione delle Isole che si terrà il 24 e 25 maggio all’Isola d’Elba. Due giorni per parlare di travel 2.0 con chi il turismo on line non solo lo teorizza ma lo fa tutti i giorni. Il programma, già ricco di per se, è in continua evoluzione con contenuti che (vedrete che non mi sbaglio!) continueranno ad aggiungersi anche ad evento finito nel canale BTO University.
Oltre al faccia faccia con Google preparatevi a sentire gli interventi di alcuni tra i più grandi esperti di web marketing turistico tra i quali:

Io vi ho citato i nomi ma quel che  diranno è molto più chiaro se consultate il programma ufficiale:)

Sono contenta di tornare al BTO (questa volta orgogliosamente come blogger) perché penso che in Toscana sia in atto un caso unico in cui si sperimenta con successo cosa può e deve essere il web 2.0 applicato al turismo. Chi mi conosce sa che ogni volta che devo fare un esempio di lavoro istituzionale virtuoso nel marketing turistico territoriale faccio ricorso al caso della Toscana, e in particolare all’esperienza del BTO. Una formula che nel panorama italiano è davvero un unicum non fosse altro perché dietro al modello della “borsa del turismo” in realtà si cela un modello di happening seminariale dove nessuno pretende di insegnare ma tutti riescono ad imparare che cosa è come sta cambiano il turismo nell’era del web. 2.0.

Poi c’è anche un’altra cosa che rende straordinario il BTO: i professionisti che parlano di social media e travel 2.0 sono anche persone che nei social media lavorano, conversano, scherzano, insegnano, imparano, comunicano, costruiscono relazioni, fanno progetti, si confrontano, aprono opportunità….
Insomma le persone che fanno il BTO non parlano di un mondo che osservano o che studiano sui libri. Parlano di un mondo che vivono, che abitano, che animano e del quale stanno contribuendo a scriverne non la storia ma il futuro.

Il BTO è un evento dove è facile imparare perché non è fatto di inarrivabili guru ma di persone competenti e capaci che applicano le regole dell’economia del dono forti della consapevolezza che scambiare conoscenze arricchisce chi le riceve senza impoverire chi le dona. Per questo andarci è un utile e piacevole investimento al quale non si può rinunciare. E se poi ci aggiungi che è fine maggio, che la location è nientemeno che l’isola d’Elba e che prima del BTO c’è pure un sabato e una domenica…beh ci siamo capiti vero?

P.S. Prova a controllare qui: se è il tuo giorno fortunato potresti ancora trovare uno dei 250 posti disponibili per il BTO –Edizione delle Isole

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: