Skip to content

Tassa di soggiorno o tariffa minima nei servizi di trasporto. E il turista paga.

13 aprile 2011

Si fa un gran parlare di tasse di soggiorno in particolare nelle grandi città d’arte e sono tanti gli albergatori che esprimono la loro contrarietà. Del resto di questi tempi anche 2 o 3 euro (per ogni notte di soggiorno) possono spingere il turista a considerate troppo onerosa la sua vacanza…. Ma perché nessuno dice nulla della tassa imposta da alcuni comuni con le tariffe minime dei taxi?

Ad esempio a Cagliari da qualche mese (forse dicembre o gennaio di quest’anno) il tragitto in taxi dall’aeroporto di Elmas alla città costa minimo 15 euro. Se poi questo tragitto avviene dopo le 11 di sera arriva a 17,50 euro. Per chi non conosce Cagliari (stupenda città che sto riscoprendo ora che vivo lontano dalla Sardegna) ricordo che l’aeroporto è vicinissimo alla città. Quindi per arrivare in albergo (ad esempio il Sardegna Hotel molto gettonato tra chi viaggia per lavoro) la corsa in taxi costava appena 8 o 9 euro e per arrivare al centro difficilmente si spendeva più di 12 o 13 euro. Adesso invece il Comune di Cagliari ha imposto che sia minimo 15 euro. Stessa cifra anche dall’albergo all’aeroporto. Totale 30 euro . Niente male per incentivare il turismo off season, no?

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: