Skip to content

TagSardegnaCamp: nuovi turismi e web 2.0. La Sardegna che mi piace.

9 ottobre 2011

Venerdì 14 ottobre sarò in Sardegna ad Oristano per intervenire al convegno-barcamp: “TagSardegnaCamp: I nuovi turismi e il web 2.0. Una nuova opportunità di marketing territoriale”. Tutti i dettagli sull’iniziativa li trovate qui e qui e per semplicità di consultazione trovate il programma alla fine del post. Nel mio intervento parlerò di web marketing territoriale riportando anche un parte dello ricerca Webbing realizzata dallo Studio Giaccardi & Associati su 20 portali istituzionali europei.

L’evento è organizzato da Giulia Madau, giovane talento della rete che si è formata in quel di Bologna laureandosi in comunicazione pubblica e sociale dopo aver appreso teoria e pratica dei social media (anche) all’interno di TagBoLab, laboratorio di marketing territoriale nel web 2.0 diretto da Michele D’alena. Giulia io l’ho conosciuta un anno fa e nonostante siamo entrambe sarde, ci siamo incontrate per la prima volta a Ravenna Future Lessons dove lei era venuta per la giornata dedicata a web 2.0 e turismo.

A quanto pare Giulia nel frattempo di cose ne ha studiate e ne ha imparate parecchie come si vede nella sua bellissima tesi (scaricatela qui costa solo un twit) e come si vede dal bell’evento che è stata capace di mettere insieme. TagSardegna è un progetto figlio di TagBologna e si basa sull’idea di rendere accessibile tutte le informazioni su eventi, manifestazioni di un territorio su un’unica piattaforma con il contributo aperto della rete. Il modello è lo stesso nato sotto le torri ma nelle mani di Giulia si è arricchito di tenacia, voglia di fare e di fiducia nella propria terra (lo si capisce dalla dedica della sua tesi).

E così mi fa davvero piacere tornare in Sardegna invitata da Giulia a parlare di web marketing territoriale e social media marketing, argomenti che negli ultimi anni sono diventati il mio focus principale di lavoro e di pensiero. Credo anzi che rispetto a qualche anno fa, quando ancora vivevo in Sardegna e ci svolgevo gran parte del mio lavoro, troverò un’isola che dal punto di vista del rapporto tra web e turismo è molto cambiata e maturata. E non tanto per merito delle istituzioni (qualcosa si sta facendo anche se ancora c’è taaaanto da fare!) ma soprattutto per merito di giovani professionisti che si sono confrontati prima in rete e poi di persona con l’obiettivo di condividere idee, riflessioni, progetti, visioni con uno spirito di totale generosità e scambio.

E’ nata così Sardegna 2.0 che ha dato vita quest’estate all’evento Tourismart dove pur non essendo andata di persona conosco quali emozioni e azioni ha smosso grazie alla collega Stefania Deiana che ha partecipato ai gruppi di lavoro, proprio in quello che ha vinto con l’idea Puzzle Your Holidays.
Insomma il cambiamento è in atto e si vede. Chiamatelo come volete: iniziativa dal basso, bottom-up, economia del dono. Ogni nome va bene ma quel che importa è che in Sardegna una rete di persone si sta  organizzando per parlare di come costruire qualcosa che manca, come innovare, come portare a profitto nuove competenze, come diventare più attraenti e competitivi.
Hanno smesso di chiedere di essere ascoltati e hanno semplicemente iniziato a parlare. A voce alta. Tanto alta che mi sa che anche le istituzioni si sono messe in ascolto (almeno a giudicare dal panel mattutino dell’evento).

Per i pigri che non cliccano sui link ecco il programma di Tag SardegnaCamp:

MATTINA h.10 → istituzioni:
Saluti d’apertura:
Rappresentante Comune di Or

  • Giuseppe Giordano: Vice Presidente di  BES
  • Michele d’Alena, coordinatore di TagBoLab, Laboratorio di marketing territoriale nel web 2.0 dell’Università di Bologna: TagBoLab: le basi per un’operazione di place branding partecipato
  • Fabrizio Frongia, Imago Mundi – Monumenti ApertiLa sfida del web 2.0 per il volontariato culturale
  • Barbara Argiolas Assessore del Turismo del Comune di Cagliari
  • Lidia Marongiu,  Studio Giaccardi & Associati: Venti portali turistici istituzionali europei: linee guida per una corretta promozione turistica online
  • Francesco Pintus: Sardegna 2.0: l’innovazione che parte dal basso per cambiare il territorio
  • Andrea Maulini, esperto di marketing culturale
  • Salvatore Carta (Xorovo srl, spin-off dell’Università di Cagliari): La Rivoluzione Mobile e i servizi al turista: il progetto CagliariCult
  • Maurizio Bettelli, direttore generale Gruppo Consul: Il capo tribù 2.0 nel turismo: quanto high tech e quanto high touch?

BREAK h.13.00

POMERIGGIO h.14 → barcamp:

TagSardegnaCamp: il primo meeting dei blogger sardi e degli organizzatori di festival ed eventi

Introduce Giulia Madau, fondatrice di TagSardegna

Seguono interventi e proposte su come promuovere la Sardegna e la sua cultura tra online e offline,

Coordina e modera Sociallab

  • la Sardegna online: primo meeting dei blogger e community sardi
  • la Sardegna offline: organizzatori festival ed eventi, soci BES

ore 17.30 Resoconto, sintesi della giornata: Michele d’Alena e  Roberto Calari

ore 18,00 conclusioni e saluti finali:  Giuseppe Giordano, Vice Presidente di Bes

3 commenti leave one →
  1. 11 ottobre 2011 8:57 am

    Ciao Lidia, che bel post!
    Detto da te, credo sia una grande soddisfazione per Giulia e una testimonianza della bontà del suo lavoro. Credo che ti citerò nella mia presentazione:)
    A venerdì.
    E sai una cosa? son soddisfazioni!

    • lidiamarongiu permalink*
      11 ottobre 2011 9:10 am

      Caro Michele,
      grazie a te perchè il tuo ottimo lavoro a TagBoLAb sta dando davvero ottimi risultati. Oltre a Giulia anche la tua allieva Martina Capiani (che sta collaborando con noi) è molto brava quindi ci deve essere del buono per forza in questo progetto!
      Le soddisfazioni? Te le meriti tutte:)

Trackbacks

  1. TagSardegna e il racconto territoriale che esce dai recinti | il blog di Michele d'Alena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: